Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
12 novembre 2008 3 12 /11 /novembre /2008 10:25

Il coprinus comatus, detto anche fungo dell'inchiostro, cresce anche nelle nostre zone, sui prati lungo i fiumi e nei giardini. Da poco il coprino non è più solo un eccellente fungo commestibile, dal gusto un po asparagino, ma è molto apprezzato  per i suoi utili e preziosi principi attivi. Il fungo contiene molte proprietà grezze (circa il 30%) Nella sua proteina sono stati individuati venti aminoacidi liberi, tra cui gli otto necessari all'uomo. Questi aminoacidi sono essenziali per l'uomo e non sono prodotti dall'organismo, devono quindi essere ingeriti.
Il fungo  coprino contiene molte sostanze nutritive quali: potassio, ferro, magnesio, calcio, manganese, rame, niacina, tiamina eriboflavina.
Anche questa specie, nonostante tutte queste qualità, va consumata freschissima. Appena raccolto, per prolungare di qualche ora la sua freschezza, è consigliabile staccare il cappello dal gambo.

Si può mangiare crudo o con un filo di burro messo in una padella antiaderente.  Aggiungere il fungo tagliato a listarelle, farlo cuocere per un minuto, massimo due. Sul pane fresco è una delizia!

 

 

 

 

 

Repost 0
Published by Franco Focante - in funghi della salute